SERIE B, UNDICESIMA GIORNATA: LA GUIDA ALLE SCOMMESSE

Dopo il turno infrasettimanale ritorna la serie B con le partite in programma per l’undicesima giornata: vediamole nel dettaglio.

SPEZIA-CHIEVO: buon momento per i padroni di casa dopo l’inizio balbettante hanno trovato 7 punti nelle ultime 3. La classifica resta comunque deficitaria e l’avversario non può essere peggiore: il Chievo che è senza dubbio la squadra più in forma del momento. Clivensi che hanno riconquistato posizioni e adesso sono a un tiro di schioppo dalla pole. Probabile il segno goal, pagato a 1,84 su overplus.

CROTONE-PERUGIA: che bella partita allo Scidda. Crotone che ha fretta di riscattare il ko del Bentegodi col Chievo mentre il Perugia non vince da tre giornate e vuole tornare a fare bottino pieno. Due squadre costruite per vincere, ma mentre abbiamo già detto in altre occasioni della prima linea dei grifoni, la difesa stavolta risulterà incerottata per le assenze di Gyomber, Sgarbi e Angella. Pitagorici senza Zanelatto ma con una mediana di primo ordine composta da Benali, Crociata e Barberis. Anche qui non ci sbilanciamo e puntiamo sul goal, pagato a 1,83 su eurobet.

LIVORNO-JUVE STABIA: la vittoria nel derby con il Pisa avrà sicuramente dato carica e fiducia agli uomini di Breda. Una gara da prendere comunque con le pinze visto che la Juve Stabia ha vinto tre delle ultime cinque partite. Vespe dunque in grande forma ma l’effetto derby e fattore campo potrebbe secondo noi pesare maggiormente allora azzardiamo il segno 1, pagato a 2,10 su scommesse italia.

ASCOLI-VENEZIA: le ultime 2 sconfitte consecutive hanno riportato i veneti in zona play out dopo un avvio molto buono. I bianconeri padroni di casa invece si sono ripresi dopo un periodo di appannamento e hanno fatto 4 punti nelle ultime due, in piena zona play off e a soli due punti dalla seconda posizione. Le squadre si disporranno in campo con un sistema speculare che prevede una difesa a 4 e un trequartista alle spalle di due punte. Partita che si potrebbe decidere sui duelli individuali e allora pensiamo possa essere molto equilibrata: il segno X paga a 3,15 su scommessseitalia.

PESCARA-PISA: i padroni di casa sono il vero mistero del torneo. Alternano prestazioni sontuose e vittorie roboanti come quella per 4 a 0 sul Benevento capolista di due settimane fa o del derby contro l’Ascoli di un mese addietro, a preoccupanti battute d’arresto, ultima quella in casa della Juve Stabia. Per gli ospiti invece la sconfitta nel derby sembrava avere acceso qualche campanello d’allarme ma una bella vittoria nell’infrasettimanale contro la Salernitana ha riportano i nerazzurri in posizione tranquilla. Gli adritatici hanno grossi problemi di formazioni: oltre 7 gli assenti, tra cui Campagnaro , Palmiero, Celli e Kastanos. In queste condizioni difficile pensare a una vittoria casalinga: meglio puntare sull’ X2 , pagato a 1,65 da eurobet.

SALERNITANA-VIRTUS ENTELLA: la sconfitta di Pisa ha ufficialmente aperto la prima crisi della stagione per gli uomini di Giampiero Ventura, partiti con il vento in poppa ma che hanno raccolto solo 2 punti nelle ultime 4 gare. Difesa a 3 per mister Ventura, con il solito tandem offensivo composto da Djuric e Jallow. Entella che ha vinto l’ultima in casa contro il Pisa e si appresta ad affrontare gli amaranto all’Arechi in formazione tipo. Puntiamo sul segno 1, quota 1,91 su overplus.

CITTADELLA-FROSINONE: il “Citta” superando il Livorno nel turno infrasettimanale si è rifatto sotto in zona play off. Sta tentando di tornarci il Frosinone, squadra costruita per vincere ma che ha avuto un inizio traumatico. Due vittorie e tre pareggi nelle ultime 5 confermano però che la squadra di nesta sta tornando e adesso cerca l’acuto esterno: segno 2 pagato a 3,10 su eurobet.

PORDENONE-TRAPANI: due neopromosse dal cammino opposto. Pordenone che con gioco e risultati è arrivato in zona play off mentre i siciliani sono ultimi con soli 6 punti in classifica. Aldilà delle valutazione tecniche la quota dell’uno da quasi ovunque un raddoppio e ci sentiamo di consigliarla ai nostri scommettitori.

La classifica dice prima contro quarta ma i toscani non vincono da quattro partite e vengono da 3 pareggi consecutivi. I sanniti sono ripartiti invece dopo la batosta di Pescare superando la Cremonese in casa.

BENEVENTO-EMPOLI: big match di questa undicesima di scena allo stadio dei sanniti nel serale di domenica. La classifica dice prima contro quarta ma i toscani non vincono da quattro partite e vengono da 3 pareggi consecutivi. I sanniti sono ripartiti invece dopo la batosta di Pescara superando la Cremonese in casa. Noi puntiamo sul segno goal, pagato a 1,80 su eurobet.

COSENZA-CREMONESE: è il posticipo di Lunedì sera e mette di fronte due grandi deluse. I calabresi non stanno ripetendo la bella stagione del passato campionato e dopo la sconfitta contro la Virtus Entella dell’infrasettimanale occupano le terzultima posizione con soli 8 punti. Non sta meglio la Cremonese, costruita con un organico di prima qualità e relegata in zona play out solo 4 punti più in su. Neanche il cambio di guida tecnica e l’arrivo di Baroni al posto di Rastelli sembra avere modificato la tendenza. Gara di difficile interpretazione in cui potrebbe prevalere la paura. Segno under pagato a 1,53 su overplus.